Coste e erbette
Feature image

Coste e erbette

La bietola, conosciuta anche come Bieta vulgaris Cycla-Chenopodiacee, è una varietà di barbabietola da orto, originaria della zona mediterranea, che fa parte della famiglia delle chenopodacee, a cui appartengono anche gli spinaci. E' un ortaggio dalle foglie grandi di colore verde, dai gambi di diverso colore (bianchi, gialli o rossi) a seconda della varietà. Di questa si utilizzano sia le foglie che le coste. Esistono principalmente due tipi di bietola che differiscono nella forma delle foglie: la bietola da coste e la bietola da foglie o erbetta.
La bietola da coste:
La bietola da coste ha le foglie color verde scuro con un gambo carnoso e molto esteso in lunghezza e larghezza.
La bietola da foglie o erbetta:
La bietola da foglie o erbetta invece ha delle coste molto piccole e presenta delle foglie molto sviluppate e di un colore verde brillante.
La pianta predilige un clima temperato:
infatti le temperature calde della primavera possono portare ad una crescita precoce dell'ortaggio. Il terreno ideale è fresco e profondo, umido ma senza ristagni d'acqua. Le semine possono avvenire durante il mese di febbraio o di settembre. È una verdura molto apprezzata dato che contiene vitamine, fibre, acido folico e sali minerali. Le foglie esteriori, che sono le più verdi, contengono la maggior quantità di vitamine e carotene. Si può consumare tutta la pianta incluso le foglie e il gambo.