Cime di rapa
Feature image

Cime di rapa

Di origine mediterranea la cima di rapa è una varietà della rapa comune e si differenzia da quest'ultima per il ciclo annuale e per la radice a fittone che non ingrossa. Le foglie sono allungate e irregolarmente lobate e dentate. Emette uno scapo fiorale carnoso e molto ramificato con infiorescenze ombrelliformi. La cima di rapa è un ortaggio tipicamente italiano ma, introdotta dagli emigranti, si coltiva anche negli Stati Uniti e in Australia. In Italia il 95% della superficie coltivata si trova in Lazio, Puglia e Campania. Di essa si consumano le infiorescenze in boccio con le foglie tenere presenti, secondo ricette che in generale fanno riferimento alla tradizione locale nelle diverse regioni. Per la sua caratteristica di vegetare e produrre a basse temperature è considerato un ortaggio autunnale o invernale, di cui si consiglia l'uso per il contenuto in sali minerali, vitamine e fattori antiossidanti.